14.3 C
Comune di Bari
venerdì 3 Dicembre 2021
Home Attualità Bari, protesta volontari e medici del 118: in 150 davanti alla Regione...

Bari, protesta volontari e medici del 118: in 150 davanti alla Regione Puglia

Notizie da leggere

Questa mattina, davanti alla sede della Regione Puglia, sul lungomare di Bari, circa 150 Oltre 61 milioni non riconosciuti ai lavoratori. La Stabilizzazione del personale precario e l’internalizzazione nelle a Sanitá service di autisti del 118 e dipendenti delle associazioni di volontariato.

Sono solo alcuni dei punti portati con forza dal sindacato Fials all’attenzione del Governo Regionale. Una protesta che ha colorato di verde il tratto di lungomare antistante la Presidenza della Regione Puglia . Una frattura apertasi all’indomani dell’accordo per la suddivisione tra i lavoratori della sanità delle premialitá concesse dal governo a coloro che sono stati sottoposti al rischio di infezione, ma che in realtà ha radici ben più lontane.

Tra le varie questioni aperte c’è anche quella del 118. Il personale non è alle dirette dipendenze del pubblico e il rapporto con le associazioni spesso penalizza oltremodo il personale a cui non vengono riconosciuti i più elementari diritti.

Una delegazione ha incontrato il direttore del Dipartimento della Salute Vito Montanaro. E al termine della mattinata sono state annunciate importanti novità.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti