10.3 C
Comune di Bari
lunedì 6 Dicembre 2021
Home Attualità Bari, dal taglio dei vitalizi 1,4 milioni per le malattie rare: la...

Bari, dal taglio dei vitalizi 1,4 milioni per le malattie rare: la decisione del Consiglio regionale

Notizie da leggere

Il Consiglio regionale ha stanziato un milione e 400mila euro per finanziare progetti in favore delle persone affetta da malattie rare, 2mila in tutta la Puglia. Degli 1,4 milioni di euro, 500mila sono il frutto del taglio dei vitalizi degli ex consiglieri regionali: la somma sarà investita per sostenere cinque progetti di ricerca e cura per le malattie rare (centomila euro ciascuno), selezionati da una commissione di dirigenti ed esperti.

Altre nove proposte saranno finanziate con risorse aggiuntive, individuate dall’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa. “Una bella pagina nella storia del Consiglio regionale pugliese”, ha commentato il presidente Mario Loizzo, presentando i progetti.

“Con risorse tratte dai vitalizi degli ex consiglieri attraverso la legge 15/2018, più una quota aggiuntiva, sosteniamo 14 iniziative progettuali sulle malattie rare, che purtroppo scontano una carenza di attenzione, per la platea ridotta di soggetti colpiti”, ha aggiunto.

“Un tema che nobilita la politica”, ha evidenziato il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta (Forza Italia), che ha coordinato le attività istruttorie. Per l’altro vicepresidente, Peppino Longo, “indipendentemente dal colore politico l’intero Consiglio ha condiviso questo progetto a favore di fasce deboli”. Per il consigliere segretario, Giuseppe Turco, questa iniziativa è “motivo di soddisfazione”. Di “momento indimenticabile in un’intera legislatura” ha parlato il consigliere segretario Luigi Morgante.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti