Home Attualità Bari, ex dipendenti Auchan protestano davanti alla Regione Puglia. I sindacati: “Lavoratori...

Bari, ex dipendenti Auchan protestano davanti alla Regione Puglia. I sindacati: “Lavoratori tenuti all’oscuro”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Centoquarantuno lavoratori a rischio solo nel centro commerciale di Modugno, una vertenza che però abbraccia anche altri negozi del resto della Puglia.

Filcams CGIL e UILTUCS tornano a protestare per la situazione dell’ex Auchan: un folto gruppo di persone ha manifestato davanti alla Presidenza della Regione per chiedere l’intervento delle istituzioni. Da quando il gruppo Conad ha rilevato i punti vendita su tutto il territorio nazionale, non sono state chiarite le intenzioni su quello che sarà il destino delle strutture e ovviamente sulle ricadute occupazionali di queste decisioni.

A Modugno già da questa settimana inizierà un “fuori tutto”, guarda caso a pochi giorni dal ridimensionamento degli spazi di vendita che inizierà il prossimo 20 luglio. Probabile che Conad ceda a un terzo operatore il negozio.

E dopo la protesta dalla task force regionale è arrivata la promessa di organizzare un incontro con i vertici dell’azienda e il Comune di Modugno: possibile dunque un aggiornamento tra questa e la prossima settimana per lo meno per sapere quale sarà il destino del punto vendita e dei suoi lavoratori.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui