Home Attualità Altamura, l’Associazione Medica Gravinese dona termoscanner e mascherine al Perinei: controlli a...

Altamura, l’Associazione Medica Gravinese dona termoscanner e mascherine al Perinei: controlli a velocità doppia

dav
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un dono dai medici gravinesi all’ospedale di Altamura, a sostegno della sanità del territorio: 250 mascherine FFP2 e, soprattutto, un nuovo termoscanner digitale che presto sarà posizionato all’ingresso del Perinei per verificare la temperatura corporea di chiunque entri nel presidio. Il termoscanner e i dispositivi di protezione, donati dall’Associazione Medica Gravinese, sono stati consegnati stamane dalla presidente, dottoressa Grazia Fortunato, al direttore medico dell’Ospedale della Murgia, dottor Domenico Labate, come segno della vicinanza e solidarietà con tutti gli operatori sanitari impegnati quotidianamente nell’assistenza sanitaria. L’apparecchiatura consente in modo istantaneo la misurazione della temperatura, è sufficiente avvicinare la fronte o il polso, ed è dotata di un allarme sonoro che si attiva automaticamente nel caso di superamento della soglia di 37,5 gradi centigradi.

“È l’ennesimo gesto importante nei confronti di chi lavora in ospedale e delle persone che vi entrano – spiega il direttore Labate –. Una bella e concreta testimonianza, anche perché arriva da medici impegnati anch’essi in questi mesi nel contrastare la pandemia. Questo nuovo termoscanner andrà ad affiancare l’apparecchio già funzionante e, insieme, potranno sveltire l’ingresso in ospedale, soprattutto nelle ore di maggiore afflusso come accade in prima mattinata, in modo da rendere la struttura ancora più sicura e l’accesso delle persone molto più fluido». Raddoppiano, dunque, i controlli all’ingresso in Ospedale, per cui entrare sarà ancora più sicuro e anche più veloce”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui