Home Attualità Soccorso in acqua, nella BAT tornano le idromoto del 118: sono dotate...

Soccorso in acqua, nella BAT tornano le idromoto del 118: sono dotate di defibrillatore semiautomatico

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il servizio 118 della Asl Bt per il periodo estivo, fino al 15 settembre, potrà fornire assistenza in acqua con idromoto. Le moto d’acqua presteranno assistenza tutti i giorni dalle 10 alle 17 su tutta la litoranea e saranno posizionate al lido Sirenetta di Margherita di Savoia e al lido Mennea di Barletta: il servizio è garantito l’Associazione Volontari Margheritani e dalla Guardia Costiera Ausiliaria Puglia.

I soccorritori in servizio hanno un brevetto di salvamento in mare e sono dotati di tutta la strumentazione necessaria per il primo soccorso, anche in caso di arresto cardiaco. Le idromoto, infatti, sono dotate di defibrillatore semiautomatico.

A Margherita, inoltre, da sabato 4 luglio e per tre mesi, dalle 10 alle 18, sarà attiva il servizio di Primo Soccorso con autoambulanza di soccorso avanzato. L’ambulanza si aggiunge alla Mike già attiva su Margherita ed è dotata di un sistema di telecardiologia per la diagnosi precoce di infarto.

“Abbiamo come sempre risposto alle esigenze di aumentare i mezzi di soccorso nel periodo estivo – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt -. Le idromoto negli anni scorsi si sono mostrate di grande aiuto per gestire in tempi molto rapidi anche situazioni particolarmente gravi e pertanto siamo ben lieti di annunciare che sono attive anche quest’anno”.

“La nuova ambulanza di Margherita – conclude Delle Donne – si aggiunge a quella già in dotazione con medico a bordo e naturalmente sarà di importante supporto, considerando che in questi mesi la città diventa meta turistica particolarmente apprezzata”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui