Home Attualità Fase 3, penalisti Bari: “Si consenta accesso libero agli uffici”

Fase 3, penalisti Bari: “Si consenta accesso libero agli uffici”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Si consenta agli avvocati il libero accesso ai luoghi della giustizia”. Lo chiede la Camera penale di Bari in una nota trasmessa ai capi degli uffici giudiziari baresi evidenziando che l’emergenza Covid “si è per fortuna decisamente affievolita” e ricordando che “nel Paese c’è stata una ripresa delle attività in tutti i settori, pur senza abbassare la guardia in virtù della garanzia delle cautele legate ai dispositivi di sicurezza e al distanziamento sociale”. Eppure “nei nostri uffici giudiziari – scrive il presidente dei penalisti, Guglielmo Starace – l’avvio della cosiddetta Fase 3 prevede ancora che l’accesso degli avvocati avvenga previa prenotazione telefonica o telematica”. “Con forza chiediamo la totale eliminazione dell’accesso mediante prenotazione – si legge nella nota – nel rispetto di tutte le prescrizioni di sicurezza legate ad un’emergenza che non si vuole affatto negare”, ritenendo che “il pieno controllo è ormai sufficientemente garantito dall’utilizzo dei dispositivi di protezione e dalle cautele legate al distanziamento sociale. Auspichiamo – conclude Starace – che questa dolorosa emergenza ci lasci in eredità preziose ed opportune migliorie tecnico-organizzative piuttosto che strascichi ultra-burocratizzanti”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui