Home Attualità ENPA Puglia, campagna contro l’abbandono degli animali: nello spot c’è anche il...

ENPA Puglia, campagna contro l’abbandono degli animali: nello spot c’è anche il sindaco Decaro – VIDEO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Ogni anno migliaia di animali vengono abbandonati come fossero vecchi giocattoli. Ogni anno migliaia di animali muoiono. Oppure consumano le loro esistenze chiusi in gabbie buie. Quest’anno porta il tuo migliore amico in vacanza con te. Scopri la bellezza di essere in Famiglia”. Con queste poche righe, attraverso i social, la sezione pugliese dell’Ente Nazionale Protezione Animali ha dato il via alla nuova campagna antiabbandono 2020 pubblicando lo spot che accompagnerà la propaganda nei prossimi mesi: un video che registra anche la partecipazione del sindaco Antonio Decaro, realizzato da WilVa – William Volpicella e Valentina Gadaleta – con la voce fuoricampo ‘prestata’ per l’occasione da Renato Ciardo.

“In estate le vittime di abbandono aumentano vertiginosamente – spiegano dall’ENPA – e spesso, quando non muoiono di fame o investite, vanno incontro a una morte ancora più dolorosa e lenta: il canile. Nonostante sia opinione diffusa che il canile sia una salvezza – proseguono dall’associazione -, di fatto rappresenta una espiazione senza colpa”.

Ideato e diretto da Daniela Fanelli, coordinatrice regionale ENPA, lo spot vuole smuovere quelle coscienze che sono ancora fermamente convinte di agire nel bene del cane e sensibilizzare tutte le persone che assistono all’abbandono di un animale a sporgere denuncia. “Un cane o un gatto abbandonato possono costare molto – concludono da ENPA – in termini di sicurezza stradale, in termini di spese di Pronto Soccorso per l’animale stesso e anche, qualora finisse in un canile – o gattile sebbene in Puglia non ce ne siano ancora – in termini di spesa pubblica per il mantenimento dell’animale stesso. Non è necessario amare gli animali per capire che è indispensabile il senso civico e denunciare chi abbandona”.

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui