34.1 C
Comune di Bari
sabato 31 Luglio 2021
Home Attualità Regionali, Irma Melini (FdI): "Assunzioni pubbliche arrivano ora, con spot del centrosinistra"

Regionali, Irma Melini (FdI): “Assunzioni pubbliche arrivano ora, con spot del centrosinistra”

Notizie da leggere

“Continua la politica degli annunci sulla pelle dei cittadini. Si gioca con le parole lavoro, assunzioni, bandi e vita come arma coercitiva per ottenere consenso. Ed ecco come le assunzioni tanto attese da parte di Sanitaservice di 200 lavoratori precari dell’Asl di Taranto (che hanno regolarmente risposto ad un bando pubblico per il subentro di nuovo appaltatore) sono arrivate solo ora, dopo anni di attese”. Lo dichiara Irma Melini, candidata al Consiglio regionale della Regione Puglia con Fratelli d’Italia.

“Un’accelerata negli ultimi giorni che appare quantomeno singolare – sottolinea Melini – soprattutto se contestualmente si organizzano incontri elettorali con i neoassunti così come sembrerebbe emergere dalla cronaca social”.

“Non sarebbe una novità per il centrosinistra pugliese promettere assunzioni per provare a vincere le elezioni in volata. Dopo l’ennesimo annuncio questa volta del bando Arpal Puglia da 1129 posti, desta qualche sospetto anche il bando per 30 posti di amministrativi e tecnici agrari per cui è fissato il raggiungimento dei requisiti di ammissione ad una data successiva a quella della scadenza del bando. Un po’ come se ci fosse un concorso per laureati con scadenza il 24 settembre e partecipasse un candidato che si laurea il 27 settembre”.

“Chi vigila su queste assunzioni – conclude Melini -. I pugliesi dovrebbero ribellarsi a chi strozza il popolo su temi vitali come il lavoro. Le assunzioni vanno programmate nell’arco del quinquennio e non usate alla fine come arma di consenso. La dignità dei pugliesi non è in vendita”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche