12.5 C
Comune di Bari
venerdì 23 Aprile 2021
Home Attualità Covid, al via in Puglia tamponi a pagamento per asintomatici in laboratori...

Covid, al via in Puglia tamponi a pagamento per asintomatici in laboratori privati

Da leggere

Il professore Pierluigi Lopalco ha firmato il suo primo provvedimento da assessore regionale alla Sanità: da oggi in Puglia chi volesse fare un tampone anche solo per sua personale sicurezza potrà farlo liberamente, a pagamento.

Su proposta dell’epidemiologo, la Giunta regionale ha stabilito che i laboratori privati accreditati della rete Sars Cov 2 sono autorizzati all’esecuzione di test molecolari anche per i soggetti asintomatici che ne facciano richiesta “per motivi di lavoro, per motivi di viaggio e per richieste non correlate ad esigenze cliniche e di salute pubblica già disciplinate dai provvedimenti nazionali e regionali”, si legge nel provvedimento. La tariffa massima è di 80 euro.

Il tampone per la diagnosi Covid19 in caso di sintomi o contatti stretti rimane un Lea, quindi resta gratuito. L’eventuale esito positivo del test deve essere comunicato al Dipartimento di prevenzione competente da parte del laboratorio.

“In Italia, e quindi anche in Puglia, il tampone che serve all’analisi molecolare per la diagnosi del Covid è gratuito – ribadisce il governatore Michele Emiliano -: è gratuito quando è indicato, cioè quando ci sono dei sintomi particolari oppure il soggetto è un contatto stretto di un positivo. Questo è il sistema che tiene in piedi tutta la salute pubblica. È chiaro che ci sono anche dei casi in cui un cittadino può avere desiderio di usufruirne a prescindere da un’indicazione specifica o da sintomi che fanno sospettare l’infezione. In questo caso, abbiamo pensato che fosse giusto consentire ai pugliesi di accedere ai laboratori privati accreditati, per togliersi un dubbio. Attualmente la tariffa massima che è possibile applicare in questi casi è di 80 euro, ma la Giunta ha immediatamente dato disposizione all’assessore Pierluigi Lopalco di sottoporre a verifica questa tariffa”. “Oggi inizia la mia nuova avventura nella Giunta della Regione Puglia – ha commentato Lopalco – in un momento particolare, è un momento critico, non soltanto per noi pugliesi, non soltanto per noi italiani, ma per tutta l’Europa e per il mondo intero”


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!