11.9 C
Comune di Bari
domenica 18 Aprile 2021
Home Attualità Covid in Puglia, tamponi rapidi dai medici di famiglia per gli asintomatici...

Covid in Puglia, tamponi rapidi dai medici di famiglia per gli asintomatici che hanno finito la quarantena: c’è l’accordo

Da leggere

È stato firmato un accordo tra la Regione Puglia e i sindacati dei medici di medicina generale che consentirà ai medici di famiglia di effettuare i tamponi rapidi negli studi o in strutture messe a disposizione dalle Asl. Lo comunica il segretario della Fimmg Bari, Nicola Calabrese. I medici di medicina generale si occuperanno dei pazienti asintomatici usciti da 10 giorni di isolamento, in modo da supportare il Dipartimento di prevenzione e limitare il periodo di quarantena con il relativo costo sociale.

“La sottoscrizione dell’accordo – spiega il segretario della Fimmg Bari, Calabrese – apre un nuovo scenario, dato che per la somministrazione dei tamponi rapidi da parte dei medici di medicina generale non sarà su base volontaria, ma un’attività inclusa tra i loro compiti”.

L’intesa permetterà di rafforzare le attività di contact tracing e prevede che “la somministrazione dei tamponi rapidi da parte dei medici di famiglia possa essere organizzata, prevedendo l’accesso su prenotazione e previo triage telefonico, anche in strutture messe a disposizione della Asl, laddove gli studi medici non siano adatti”.

“La medicina di famiglia in Puglia è pronta – conclude -, oltre che a somministrare i tamponi, a supportare i dipartimenti per le attività di isolamento e identificazione dei contatti”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!