Home Attualità Covid, Azzolina a Emiliano: “Riaprire subito le scuole. Pensare di risolvere così...

Covid, Azzolina a Emiliano: “Riaprire subito le scuole. Pensare di risolvere così il problema è mera illusione”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

“Si riaprano al più presto le scuole, evitando conseguenze gravi, presenti e future, per gli studenti e per le famiglie”. Così, sui social, la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina.

“La Regione Puglia ha sospeso le attività didattiche in presenza definendo ‘impressionante’ il numero dei contagi – si legge nel post -. Eppure, secondo quanto ci ha comunicato, si tratta di 417 studenti risultati positivi su una popolazione studentesca di 562mila. La stessa Regione ha poi ammesso che il problema in realtà non è la diffusione del virus all’interno delle scuole ma l’organizzazione del lavoro della Sanità regionale”.

“Pensare di risolvere il problema chiudendo le scuole è una mera illusione – prosegue Azzolina -. Perché i ragazzi escono, anzi usciranno di più e rischieranno di contagiarsi. A scuola invece, non solo ci sono misure di sicurezza, ma anche protocolli che permettono controllo e tracciamento. Sono sommersa in queste ore da messaggi di sconforto, delusione e amarezza. La comunità scolastica pugliese nei mesi scorsi ha lavorato tantissimo, per preparare le scuole alla riapertura. Dimostrando spirito di sacrificio e responsabilità. La stessa che oggi è richiesta a tutti gli attori istituzionali per non togliere alle bambine e ai bambini momenti di socialità, studio, impegno e crescita”.

“La scuola non è “un problema” come qualcuno ha scritto – scrive Azzolina in coda al suo post -. La scuola è futuro e speranza”.