11.6 C
Comune di Bari
sabato 10 Aprile 2021
Home Attualità Scuola, Emiliano: "Famiglie mortificate per Didattica a distanza negata"

Scuola, Emiliano: “Famiglie mortificate per Didattica a distanza negata”

Da leggere

“Molte famiglie oggi hanno trovato ostacoli non sempre edificanti per ottenere dalle scuole la didattica a distanza resa obbligatoria per chi la richiede”: lo scrive su Facebook il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano.

“Le famiglie – aggiunge – si sono sentite mortificate vedendosi negare il loro diritto sostanzialmente su due principali motivazioni: la difficoltà di organizzare la Dad nella stessa classe che opera anche in didattica in presenza; la mancanza di tablet e di connessione. Altre scuole invece hanno cominciato bene la Dad e hanno così dato il loro contributo al calo dei contagi”.

“Ricordo a tutti coloro che sono stati costretti ad accettare la didattica in presenza per la indisponibilità a concederla o ad organizzarla in tempi ragionevoli, che hanno il pieno diritto di pretenderla e che in mancanza potranno segnalare le omissioni al Prefetto e all’Ufficio scolastico regionale e anche a me come già stanno facendo”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche