7.1 C
Comune di Bari
mercoledì 21 Aprile 2021
Home Attualità Corato, scuole chiuse fino a decisione del TAR su ordinanza Emiliano. Caso...

Corato, scuole chiuse fino a decisione del TAR su ordinanza Emiliano. Caso Covid in una materna di Bitonto: stop di 3 giorni

Da leggere

“Da domani fino a mercoledì, a seguito di ordinanza che abbiamo pubblicato ieri, la scuola materna di via Michelangelo resterà chiusa per consentirne pulizia straordinaria: è stato registrato un caso positivo tra i piccoli alunni”. Così, questa mattina sui social, il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio. Per un caso di contagio, su disposizione del sindaco Vito Bozzi, attività didattiche sospese anche nel plesso dell’infanzia Anna Frank di Binetto. In questo caso, però, fino al 25 novembre

Più stringente, invece, l’ordinanza firmata dal sindaco di Corato, Corrado De Benedittis, dove tutte le scuole resteranno chiuse fino alla decisione del TAR della Puglia sull’ordinanza regionale con la quale il presidente Michele Emiliano aveva disposto dal 30 ottobre la sospensione della didattica in presenza, poi ripristinata lasciando però alle famiglie la scelta sulla DAD.

Nell’ordinanza firmata da De Benedittis si dispone “la sospensione delle attività didattiche in presenza delle classi delle scuole di ogni ordine e grado”, comprese quelle dell’infanzia, le uniche fino ad oggi rimaste aperte, “dal giorno 16 al giorno 18 novembre e comunque fino al giorno della pubblicazione della decisione che il TAR della Puglia assumerà in merito al ricorso prodotto avverso l’ordinanza del presidente della Regione Puglia”.

Anche il sindaco di Sammichele di Bari, Lorenzo Netti, ha prolungato la chiusura delle scuole fino al 20 novembre, tenuto conto, si legge nella sua ordinanza, di “un incremento ulteriore dei contagi su scala comunale coinvolgendo diversi cittadini in età scolare”.

Ad Alberobello, infine, la dirigente dell’istituto comprensivo Morea-Tinelli ha disposto la didattica a distanza per diverse classi dei plessi scolastici dopo che due alunni sono risultati positivi al Covid-19. Due classi e 11 docenti sono stati posti in isolamento dall’ASL Bari che sta svolgendo i tamponi e l’attività di contact tracing. Nel dettaglio sono 15 le classi che da domani e sino al 21 novembre svolgeranno la didattica a distanza.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!