Home Attualità Covid, sindaci della BAT incontrano Lopalco: preoccupazione per l’eventuale passaggio in zona...

Covid, sindaci della BAT incontrano Lopalco: preoccupazione per l’eventuale passaggio in zona gialla

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Il Prefetto della BAT, Maurizio Valiante, il presidente della Provincia, i sindaci dei tre comuni capoluogo ed il direttore generale della ASL nella serata di ieri incontrato a Barletta l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco.

Nel corso della riunione, i sindaci, pur a fronte dei timidi segnali di miglioramento della situazione epidemiologica a livello regionale ed in considerazione delle difficoltà oggettivamente avvertite sul territorio, hanno rappresentato la loro profonda preoccupazione per un eventuale alleggerimento delle misure di contenimento del contagio da Covid, che in alcune realtà, secondo gli amministratori locali, andrebbero piuttosto rafforzate. L’attenuazione dei divieti che si verificherebbe per effetto della collocazione della Puglia in zona gialla, hanno detto i sindaci durante la riunione, potrebbe intuibilmente avere ricadute negativissime sul piano epidemiologico e sanitario in particolare in vista dell’imminente periodo natalizio.

Inoltre, come più volte auspicato dalle associazioni di categoria del territorio in sede di confronto con la Prefettura, è stata prospettata l’esigenza di riconoscere – indipendentemente dalla qualificazione del territorio in termini di zona rossa, arancione o gialla – misure di ristoro e sostegno al reddito adeguate, estendendole a quelle categorie di operatori economici fino ad ora escluse che, per quanto mantengano in esercizio le proprie attività, stanno riscontrando un fortissimo calo in termini di redditività.

La complessiva situazione a livello provinciale è stata dunque posta all’attenzione dell’assessore Lopalco, al quale i sindaci hanno riproposto le loro posizioni ed i loro auspici affinché il governo regionale, nelle competenti sedi istituzionali di confronto, possa farsi fedele interprete delle peculiari criticità territoriali della provincia della BAT.

“Rispetto alla preoccupazione espressa dai sindaci per i rischi di aggravamento della diffusione dei contagi – si legge in una nota della Prefettura -, Lopalco, ben consapevole della gravità della problematica del territorio, ha fornito ampie rassicurazioni in ordine al proprio interessamento perché, in sede di confronto con il Governo nazionale, possa essere opportunamente considerato l’elevato rischio del territorio della BAT e presa in considerazione l’aspettativa dei sindaci”.