Home Attualità Maltempo in Puglia, fulmine uccide mucche al pascolo a Noci. Tromba d’aria...

Maltempo in Puglia, fulmine uccide mucche al pascolo a Noci. Tromba d’aria fa danni a Galatina

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Imperversa con ondate improvvise e violente il maltempo in Puglia: un fulmine nelle scorse ore ha colpito e ucciso una decina di mucche al pascolo a Noci, in provincia di Bari, mentre una tromba d’aria ha fatto danni all’alba di oggi a Galatina, in provincia di Lecce. A darne notizia è Coldiretti Puglia che segnala gli ennesimi e drammatici effetti del clima impazzito, con pesanti danni alle strutture, alle produzioni e agli animali inermi nelle stalle e al pascolo.

“Disastrosi gli effetti sui campi della tropicalizzazione del clima – afferma il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia – che azzera in pochi attimi gli sforzi degli agricoltori che perdono produzione e al contempo subiscono l’aumento dei costi a causa delle necessarie risemine, ulteriori lavorazioni, acquisto di piantine e sementi e utilizzo aggiuntivo di macchinari e carburante”.

“Gli imprenditori – conclude Muraglia – si trovano ad affrontare fenomeni controversi, dove in poche ore si alternano eccezionali ondate di maltempo a caldo fuori stagione. In questo contesto è fondamentale riconoscere agli imprenditori agricoli un ruolo incisivo nella gestione del territorio, dell’ambiente e delle aree rurali”.

Per questo è da rivedere a fondo – afferma Coldiretti Puglia – anche il meccanismo del Fondo di Solidarietà Nazionale per le calamità naturali che così com’è non risponde più alla complessità, violenza e frequenza degli eventi calamitosi. Negli ultimi 10 anni la tropicalizzazione del clima – conclude Coldiretti – con fenomeni violenti e controversi che si abbattono sulle campagne ha provocato danni per 3 miliardi di euro.