12.2 C
Comune di Bari
mercoledì 14 Aprile 2021
Home Attualità Puglia, USCA per la cura domiciliare dei pazienti Covid e vaccini antinfluenzali:...

Puglia, USCA per la cura domiciliare dei pazienti Covid e vaccini antinfluenzali: medici scrivono a Lopalco

Da leggere

“Istituire, nonostante i nove mesi di ritardo, le USCA, per la cura domiciliare dei pazienti Covid, previste da un decreto del ministero della Salute fin da marzo 2020” e “reperire i vaccini anti influenzali e antipneumococcici da somministrare ai tantissimi pazienti fragili pugliesi che reclamano, giustamente, di essere vaccinati”. Sono le richieste dei sindacati Cgil Fp Medici Puglia, Smi Puglia, Snami e Simet rivolte in una nota all’assessore regionale alla Salute, Pierluigi Lopalco.

“Apprendiamo – si legge – della volontà del presidente Michele Emiliano di promulgare una ordinanza per obbligare i medici ad eseguire i tamponi rapidi. La troviamo del tutto inutile essendo già stati obbligati da un accordo contrattuale firmato dalla Fimmg. La invitiamo, piuttosto, quale assessore regionale della Salute a chiedere al presidente di emanare un’ordinanza da fare ai direttori generali delle Asl” affinché “organizzino l’esecuzione dei tamponi ponendo la massima attenzione alla sicurezza”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche