9.2 C
Comune di Bari
sabato 17 Aprile 2021
Home Apertura Covid, Lopalco sui social: “Contro di me critiche strumentali. La Puglia ha...

Covid, Lopalco sui social: “Contro di me critiche strumentali. La Puglia ha reagito bene alla pandemia”

Da leggere

“Chi non mi vuol bene, da un bel po’ sta cercando di dipingere la situazione della gestione della pandemia in Puglia come una catastrofe fuori controllo. Lungi da me la presunzione di non aver commesso errori. Del resto, mi sto solo confrontando con la peggiore pandemia dell’ultimo secolo. Ma se paragoniamo i numeri della Puglia con quelli delle altre Regioni credo di poter dire che il sistema Puglia, ad oggi, ha reagito molto bene. Non grazie a me, ma grazie alle migliaia di persone che da mesi – giorno e notte – sono in prima linea a combattere negli ospedali e sul territorio”. Lo scrive su Facebook l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco, rispondendo a chi critica la gestione pugliese della pandemia.

L’opposizione di centrodestra in Consiglio regionale, ieri, ha depositato una mozione per chiedere il commissariamento della Puglia, ma oggi sono giunte critiche anche dai sindacati medici. “Non sono un ingenuo – replica Lopalco – e sapevo bene che, assumendo un ruolo politico, ogni cosa che avrei fatto sarebbe stata oggetto di strumentalizzazioni, attacchi, critiche feroci. Quello che mi preoccupa – prosegue – è che, a scopo di strumentalizzazione, si stia gettando benzina sul fuoco della paura e dell’ansia legate alla pandemia. Paura e ansia sono i peggiori nemici della prevenzione. Quindi chi sta facendo questo gioco dovrebbe iniziare da subito un approfondito esame di coscienza”.

Per dimostrare che la gestione pugliese della pandemia sia efficace, pubblica uno studio dell’Agenzia regionale Sanità della Toscana dal quale si evince che la Puglia è “quartultima come numero di casi per abitante. Sestultima come numero di posti letto occupati. Quintultima come numero di posti letto di terapia intensiva occupati. Quintultima come tasso di mortalità”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!