11.3 C
Comune di Bari
giovedì 22 Aprile 2021
Home Attualità Covid, i ristoratori baresi non aderiscono alla protesta #ioapro: "Non condividiamo il...

Covid, i ristoratori baresi non aderiscono alla protesta #ioapro: “Non condividiamo il metodo”

Da leggere

“Il coordinamento regionale Ho.re.ca. non aderisce alla campagna #ioapro prevista a partire da oggi perché non ne condivide il metodo, esporrebbe sia clienti che gestori a rischio di sanzioni e sarebbe facile preda di strumentalizzazioni politiche o mediatiche”. Lo dichiarano in una nota i ristoratori pugliesi di diverse associazioni riunite nel coordinamento “Passione Ho.re.ca.”, con riferimento alla iniziativa organizzata in tutta Italia da gruppi di ristoratori che, in segno di protesta, oggi apriranno i locali fino alle 22 nonostante le restrizioni anti-Covid.

“Rispettiamo la libertà di scelta di chi volesse aderire” dicono, annunciando che la loro mobilitazione “continuerà nel rispetto della legalità e del senso civico di comunità”. Nei giorni scorsi hanno manifestato a Bari davanti al palazzo della Prefettura attorno ad una tavola apparecchiata con “l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto ai rischi di implosione di un intero comparto cruciale dal punto di vista economico e sociale per l’intera regione”.

Hanno poi incontrato la prefetta per consegnarle una lettera sottoscritta da 16 associazioni di ristoratori di tutta Italia e inviata ai prefetti e al Governo per chiedere “ristori immediati”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!