Home Attualità Bari, l’Accademia delle belle arti nell’ex Caserma Rossani: al via la progettazione

Bari, l’Accademia delle belle arti nell’ex Caserma Rossani: al via la progettazione

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Da dormitorio e officina militare a sede dell’Accademia delle belle arti. È stata aggiudicata la progettazione per i nuovi lavori nella ex Caserma Rossani di Bari, dove sta già sorgendo un parco con polo bibliotecario.

L’intervento, finanziato con circa 1 milione di euro nell’ambito del ‘Patto per lo sviluppo della Città Metropolitana di Bari’, interesserà tre edifici sottoposti a vincolo di tutela su una superficie complessiva di oltre 8.600 mq.

“Un tassello alla volta stiamo componendo il mosaico della città del futuro – commenta il sindaco Antonio Decaro – . Stiamo riempiendo i vuoti urbanistici riqualificando i contenitori e immaginando nuove funzioni per ogni porzione di città su cui interveniamo”. Nel caso della ex Caserma Rossani, l’obiettivo è la “creazione di un Polo della cultura che necessariamente si compone di diverse parti e funzioni. Di qui l’idea di mettere in relazione il grande parco pubblico, il polo bibliotecario, la cittadinanza attiva che cura Parco Gargasole con la scuola d’arte più importante della nostra regione. Così è nato, quasi naturalmente, questo imponente programma di rigenerazione urbana che sta interessando uno dei complessi storici della città chiuso da oltre trent’anni”.