9.6 C
Comune di Bari
domenica 11 Aprile 2021
Home Attualità Andria, prima donazione multiorgano dell’anno al Bonomo. Delle Donne: “Il più grande...

Andria, prima donazione multiorgano dell’anno al Bonomo. Delle Donne: “Il più grande gesto di generosità possibile”

Da leggere

Prima donazione multiorgano dell’anno all’ospedale Bonomo di Andria. Un uomo di 68 anni di Canosa ha donato cornee, fegato e reni. L’uomo, in vita, aveva espresso la volontà di donare gli organi: sua moglie e i figli hanno condiviso e sostenuto la scelta.

Nella unità operativa di rianimazione diretta dal dottor Nicola Di Venosa si sono succedute diverse equipe chirurgiche: il fegato è stato prelevato dalla equipe di Bari ed è già stato trapiantato con successo, mentre i reni sono stati prelevati dalla equipe di Foggia e sono stati inviati a Bari. A prelevare le cornee, inviate alla Banca degli Occhi di Mestre, sono state la dottoressa Granieri e il dottor Dimastrogiovanni dell’equipe di Andria, diretta dal dottor Fabio Massari. A coordinare le attività è stato il dottor Giuseppe Vitobello, responsabile aziendale del Coordinamento trapianti.

“Il nostro pensiero e il nostro ringraziamento vanno a questa famiglia unita oggi nel dolore e nella speranza – commenta Alessandro Delle Donne, direttore generale dell’Asl della BAT -. Sono sempre di più i cittadini del nostro territorio che esprimono liberamente e in vita la volontà di donare i propri organi. E questo è il segno tangibile della crescita della cultura della donazione. In un momento di dolore, la donazione diventa vita: si traduce in amore per gli altri. È il più grande gesto di generosità possibile”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche