28.2 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Attualità Ospedale in Fiera, costi raddoppiati e altre criticità. Fitto: “Un grande pasticcio”...

Ospedale in Fiera, costi raddoppiati e altre criticità. Fitto: “Un grande pasticcio” – VIDEO

Notizie da leggere

“Abbiamo voluto toccare con mano e verificare sul posto questa realizzazione, prendiamo atto di alcuni elementi che ci aumentano le preoccupazioni. Il primo elemento è che una spesa di quasi 10 milioni si è quasi raddoppiata, sino a oltre 17 milioni. E prendiamo atto che qui si realizzeranno 14, potenzialmente 28, posti letto di terapia intensiva”. Lo ha dichiarato il co-presidente del gruppo europeo ECR-Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto, al termine del sopralluogo dell’ospedale Covid realizzato in Fiera del Levante a Bari. Struttura che, sui social, Fitto definisce “Un grande pasticcio”. Con lui presenti anche il deputato di Fdi, Marcello Gemmato e i sei consiglieri regionali di Fdi, Luigi Caroli, Giannicola De Leonardis, Antonio Gabellone, Renato Perrini, Francesco Ventola e Ignazio Zullo.

“Sarebbe bastato – ha aggiunto Fitto – distribuire i 14 posti letto di rianimazione in tutti i reparti Covid in Puglia e avremmo aggiunto 3-4 posti in ogni ospedale, evitando di realizzare una struttura sulla cui funzionalità abbiamo forti dubbi e, soprattutto, avremmo evitato lo spreco di danaro. Oltre ai costi di realizzazione va aggiunto un affitto di 111mila euro al mese. E poi – ha concluso – ci sono forti dubbi anche sul futuro di questa struttura: quanto tempo durerà, come sarà organizzate e per fare cosa? E con quale personale?”.

“Appare evidente – ha aggiunto Gemmato – lo spreco di danaro pubblico, il costo è quasi raddoppiato, 17 milioni per 14 posti letto di terapia intensiva estensibili a 28. Per tutto il resto si parla di ricoveri ordinari Covid che potevano essere allocati in altre strutture, anche quelle chiuse da Emiliano. Che ne sarà poi della Fiera del Levante?”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche