23.4 C
Comune di Bari
sabato 31 Luglio 2021
Home Attualità Bari, 5 cassette delle lettere per segnalazione anonima di violenze: "Un San...

Bari, 5 cassette delle lettere per segnalazione anonima di violenze: “Un San Valentino per i più fragili”

Notizie da leggere

Partirà domenica 14 febbraio il progetto “Cassetta Help©”, grazie al quale sarà possibile denunciare casi di violenza, discriminazione, bullismo, cyberbullismo, bodyshaming e cybershaming. Si tratta di un’iniziativa pensata dall’Aps Fermiconlemani, in rete con l’assessorato al Welfare, per quanti vogliano segnalare soprusi e atti violenti restando anonimi e tutelando la propria privacy.

I messaggi scritti potranno essere imbucati in cinque cassette di colore rosso, tipo quelle postali, installate presso gli spazi sociali per la lettura dell’assessorato al Welfare particolarmente frequentati da famiglie, bambini e donne, dove alcuni operatori si occuperanno del monitoraggio e del controllo periodico della posta.

I punti individuati per l’installazione delle cassette sono Bidoba – biblioteca delle donne (via Calefati 245), la Biblioteca Ragazzi[e] (viale della Resistenza 178), la biblioteca nel giardino del lascito Garofalo (via Indipendenza 11- Palese), l’Opera San Nicola (in via Manzoni 32/A – Carbonara) e Ortodomingo (via Lucarelli).

“Quest’anno abbiano deciso di dedicare il 14 febbraio a un progetto d’amore per i più fragili e vulnerabili – ha detto l’assessora al Welfare Francesca Bottalico -. L’emergenza sanitaria e l’isolamento domiciliare hanno determinato, o in moltissimi casi aggravato, situazioni segnate da violenza e sopraffazione, così come la distanza sociale ha visto crescere episodi di bullismo e bodyshaming sui social network”.

Il progetto, realizzato in collaborazione con la rete di Bari Social Book, mette a disposizione anche un numero verde (800 822 538) dell’associazione Fermiconlemani che garantisce il supporto di psicologi, psicoterapeuti, esperti in comunicazione empatica, avvocati, civili e penalisti, criminologi e pedagogisti.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche