31.8 C
Comune di Bari
sabato 31 Luglio 2021
Home Attualità Università, rettore dell'Ateneo barese: "La conoscenza è il vaccino contro gli egoismi"

Università, rettore dell’Ateneo barese: “La conoscenza è il vaccino contro gli egoismi”

Notizie da leggere

“In una epoca che ha condotto l’egoismo oltre la linea dell’immaginabile, la contaminazione dei saperi, la centralità della conoscenza, prediligere il costruire al replicare, potrebbero essere un buon inizio per vaccinarci contro l’indifferenza”.

È l’auspicio rivolto dal rettore dell’Università di Bari Aldo Moro, Stefano Bronzini, nel suo intervento in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico. “Prima di parlare di futuro, di nuove generazioni, di giovani, prima di accomodarci nella retorica dei tempi, dei luoghi comuni, delle frasi fatte – ha detto Bronzini – , è necessario condividere il significato delle parole per edificare una nuova modernità con l’ambizione di sconfiggere gli egoismi, le cecità, che hanno generato le tante, troppe, diseguaglianze che si insinuano nelle vibrazioni prodotte dall’emergenza”.

Se, infatti, ‘è necessario investire in una transizione culturale a partire dal patrimonio identitario umanistico riconosciuto a livello internazionale’, se è intelligente ‘disegnare un percorso educativo che combini la necessaria adesione agli standard qualitativi richiesti, anche nel panorama europeo, con innesti di nuove materie e metodologie’, se è urgente ‘coniugare le competenze scientifiche con quelle delle aree umanistiche e del multilinguismo’, come ha detto ieri il presidente Mario Draghi, cioè se si vuole andare alla radice europea del Rinascimento, allora è necessario liberare la conoscenza, i saperi, la ricerca, la formazione. Solo così si potrà essere credibili”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche