11.9 C
Comune di Bari
domenica 18 Aprile 2021
Home Apertura Ospedale Covid in Fiera, -5 all'apertura ma è ancora un cantiere: lamiere...

Ospedale Covid in Fiera, -5 all’apertura ma è ancora un cantiere: lamiere e materiali accatastati – VIDEO

Da leggere

Lampade accatastate. Pareti in cartongesso poggiate sul pavimento. L’apertura dell’Ospedale Covid in Fiera era stata riprogrammata per fine mese dopo la consegna avvenuta in pompa magna il 16 gennaio. A guardare le condizioni della struttura, però, tutto sembrerebbe fuorché una struttura pronta.

Tra gru che sollevano materiali, operai al lavoro e scarti accatastati l’ipotesi che l’apertura slitti ancora una volta diventa più che concreta. Peraltro resta ancora da sciogliere il nodo personale. Il tavolo con i sindacati si è riunito solo la scorsa settimana e con pochi risultati. L’unica cosa resa nota dalla Regione in quella sede è stata la volontà di offrire una premialità a chi fornirà la propria adesione.

Nessuna novità invece per le dotazioni organiche. Tanto che due giorni fa l’Ordine delle professioni infermieristiche ha inviato una nota per chiarire quale debba essere la dotazione minima per 152 posti letto: 452 infermieri, 138 OSS e 12 coordinatori infermieristici. Più, ovviamente, i medici. Le organizzazioni sindacali, però, non hanno ricevuto alcun riscontro e se è vero che due indizi non fanno una prova è molto probabile che l’Ospedale Covid in Fiera non sarà operativo neanche per fine mese.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!