9.8 C
Comune di Bari
lunedì 19 Aprile 2021
Home Attualità Covid, simulato trasferimento in ambulanza di un paziente dal Policlinico di Bari...

Covid, simulato trasferimento in ambulanza di un paziente dal Policlinico di Bari alla Fiera

Da leggere

Si è svolta la notte scorsa la prima esercitazione per il trasferimento dei pazienti dal Policlinico di Bari all’ospedale Covid in Fiera del Levante. A partecipare alla simulazione con un manichino sono stati medici, infermieri e operatori sanitari. Tre le squadre coinvolte.

La prima presente all’interno del reparto del Policlinico composta da medico, infermiere e operatore sociosanitario con il compito di preparare il paziente-manichino con sistema di ventilazione, di monitorizzazione, delle vie infusionali e catetere vescicale. La seconda squadra adibita al trasporto composta da autista ambulanza, medico rianimatore, infermiere, operatore sociosanitario, affiancata da due unità della polizia locale e da un’ambulanza di back up. La terza squadra, composta da medico rianimatore, infermiere, operatore sociosanitario, responsabile tecnico e supervisore, è quella che attende l’arrivo dell’autoambulanza con il paziente nella camera calda del padiglione delle maxi emergenza in Fiera e che ha il compito ricoverare il paziente nel reparto di degenza. Tutti hanno indossato, anche nel corso della simulazione, i dispositivi di protezione individuale.

Si è scelto l’orario notturno poiché dalle 22, quando scatta il coprifuoco, le strade sono libere. Le operazioni sono partite alle 22.40 con la preparazione del manichino per il trasporto e la successiva chiamata di allerta al responsabile in Fiera, e sono terminate, con il paziente-manichino sul letto, alle 23.25 per complessivi 45 minuti.

Il tempo di percorrenza dell’ambulanza, dal padiglione Balestrazzi dove è situata l’Unità di terapia intensiva respiratoria fino alla camera calda del padiglione in Fiera, è stato calcolato in 12 minuti. “Abbiamo testato il trasferimento dall’azienda ospedaliera Policlinico alla struttura per la maxi emergenza in Fiera, è stata una prova di massima del trasporto del paziente per verificare il funzionamento del piano messo a punto”, spiega Antonio Daleno, medico della direzione sanitaria del Policlinico di Bari e responsabile sanitario della struttura per le maxi emergenza in Fiera.

“Sono stati impiegati circa 12 minuti dal Policlinico alla Fiera – prosegue – il trasporto avverrà sempre un paziente per volta, con il supporto della polizia locale e due ambulanze, una che trasporta il paziente e una di supporto in caso di incidenti durante il percorso, tutto ciò per la sicurezza del paziente e sempre con a bordo un rianimatore”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!