12.6 C
Comune di Bari
lunedì 19 Aprile 2021
Home Apertura Covid, sms dell’arcivescovo Satriano: “Perizia dei medici ha scongiurato il peggio. Sono...

Covid, sms dell’arcivescovo Satriano: “Perizia dei medici ha scongiurato il peggio. Sono angeli mandati da Dio”

Da leggere

“A tre settimane dal contagio e dopo i difficili momenti di 15 giorni fa, scrivo col cuore grato e riconoscente per il filo rosso di preghiera e di affetto, da voi tessuto, con cui mi avete ancorato alla vita e alla fede”. Inizia così il messaggio di monsignor Giuseppe Satriano. L’arcivescovo di Bari-Bitonto è ancora ricoverato nell’area Covid dell’ospedale Miulli di Acquaviva, ma le sue condizioni di salute sono buone.

“La perizia dei medici ha determinato l’evoluzione positiva del percorso sanitario, scongiurando il peggio – spiega – mentre la generosità lavorativa di tanti paramedici, inservienti e ausiliari ha donato fraternità alla fatica dei giorni più duri, arricchendoli di cura, premura e del sorriso di ciascuno. Questi uomini e queste donne, sottodimensionati e in una condizione di lavoro particolarmente impegnativa, sono degli angeli mandati da Dio e dei combattenti tenaci. Capaci di arginare condizioni davvero ardue”.

“Il viaggio non è terminato, ma continua nel delicato recupero di uno stato di salute ancora bisognoso di cura e attenzione – prosegue l’arcivescovo -. Continuo a pregare e offrire le fatiche di questo tempo mettendomi accanto a tutti, ammalati nel corpo e nello spirito, che necessitano d’intercessione e di vicinanza: il caro monsignor Francesco Cacucci, il nostro don Alessandro Tanzi, che è in via di recupero, e i tantissimi ammalati colpiti in questi giorni dal Covid e non solo”.

“Prendiamoci cura gli uni degli altri – conclude monsignor Satriano -, nessuno si salva da solo e tutti abbiamo bisogno di una mano tesa e di un cuore accogliente. Con la tenerezza con cui il Signore ha operato nella mia vita desidero benedire ciascuno e augurare salute a tutti”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

Buon 48esimo Telebari!