14.3 C
Comune di Bari
venerdì 3 Dicembre 2021
Home Attualità ‘Regalaci un libro, Regalaci un sorriso’: nuova edizione dell’iniziativa. Nel 2020 a...

‘Regalaci un libro, Regalaci un sorriso’: nuova edizione dell’iniziativa. Nel 2020 a Bari donati 1.200 libri

Notizie da leggere

“La Cultura come Cura”. Dopo il successo dell’edizione 2020, la libreria Giunti al Punto di Bari Japigia e il CSV San Nicola tornano a collaborare in favore dei più bisognosi, raddoppiando il progetto con una iniziativa collaterale per il mese di agosto. Torna infatti anche a Bari l’edizione 2021 di “Regalaci un libro, Regalaci un sorriso”, il progetto delle librerie Giunti al Punto che mira a diffondere la Cultura – intesa non solo come conoscenza, ma soprattutto come cura del prossimo – attraverso la raccolta di libri in favore di minori e famiglie bisognose, malati, anziani e portatori di handicap.

Dal primo marzo al 31 dicembre, con la sola sospensione per il mese di agosto, l’appello è quello di recarsi nelle librerie Giunti al Punto (sono oltre 220 i punti vendita presenti sul territorio nazionale, ndr) per donare libri che – grazie al supporto di numerose associazioni di volontariato – saranno distribuiti alle persone in condizioni di disagio economico. Un piccolo ma importante gesto di solidarietà che proverà a ridurre quel senso di solitudine e abbandono caratteristico di questa emergenza che amplifica le distanze e le possibilità di sentirsi parte integrante di una comunità.

La libreria Giunti al Punto di Bari Japigia chiederà quindi ai propri clienti di donare libri: quanto raccolto sarà consegnato al Centro di Servizio al Volontariato San Nicola che provvederà alla distribuzione dei libri individuando, attraverso le associazioni, i soggetti più fragili. E l’appuntamento raddoppia: il CSV San Nicola nel mese di agosto non si ferma. “Aiutaci a Crescere, Regalaci un libro”, è il progetto collaterale di raccolta libri da destinare ai reparti pediatrici degli ospedali del territorio. Le librerie Giunti al Punto consegneranno le opere raccolte nel mese in questione.

“Siamo contenti di collaborare ancora una volta con il CSV San Nicola, visto l’esito positivo dell’esperienza dello scorso anno – spiega Doriana Indellicati, libraia Giunti al Punto -. L’iniziativa è stata molto ben accolta, sia tra i nostri clienti, che hanno donato volentieri, sia da chi ha ricevuto i libri. L’emergenza sanitaria in corso ci ha costretti a reinventare la solidarietà, speriamo di aver dato un contributo concreto”.

“Lo scorso anno siamo riusciti a donare oltre 1.200 libri ad associazioni di volontariato che operano con minori nei reparti pediatrici, alle scuole, ai centri diurni – aggiunge Rosa Franco, presidente del CSV San Nicola -. Un’operazione che ci ha resi molto fieri di questa collaborazione e che quest’anno si prefissa un obiettivo in più: quello di ridurre il senso di solitudine, comune denominatore di questa emergenza sanitaria. La cura verso l’altro è fatta di piccoli gesti. Donare un libro accorcia le distanze non solo tra le persone, ma anche tra questa dura realtà e i vari mondi possibili”.

Per garantire il criterio della trasparenza di tutta l’operazione, ogni acquisto sarà associato a un codice che ne certificherà l’appartenenza al progetto. Saranno poi emessi scontrini dedicati.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

Guarda anche

error: Contenuti protetti