10.3 C
Comune di Bari
lunedì 6 Dicembre 2021
Home Attualità FSE, al via in Puglia l'orario cadenzato dal 26 aprile con 6...

FSE, al via in Puglia l’orario cadenzato dal 26 aprile con 6 nuovi treni elettrici

Notizie da leggere

Al via lunedì 26 aprile l’entrata in vigore del nuovo orario dei treni di Ferrovie dello Stato, con alcune novità. Sulla linea Putignano – Bari (via Casamassima) viaggeranno 6 nuovi treni elettrici in più e diminuiranno le corse bus, con benefici per l’ambiente. Saliranno a 52 i collegamenti giornalieri tra le due città e si viaggerà su una linea moderna, dotata di SCMT, il sistema di sicurezza che permetterà di risparmiare venti minuti sull’intera tratta.

La novità del nuovo orario sarà il cadenzamento delle partenze per facilitare il viaggiatore nella memorizzazione degli orari e nell’organizzazione dei suoi viaggi.

Un treno ogni ora tra Bari e Putignano e un treno ogni mezz’ora, nelle ore di punta (6.00 – 9.00, 12.00 – 15.00 e 17.00 – 21.00) nella tratta tra Adelfia e Bari. Ad esempio, chi parte da Putignano troverà un treno in partenza per Bari ogni ora al minuto ’54, dalle 5 del mattino fino alle 9 di sera. Chi partirà da Adelfia ne troverà uno al minuto ‘07 e uno al minuto ’37. Stesso principio per chi parte da Turi, Sammichele, Casamassima, Valenzano, Bari La Fitta e Ceglie- Carbonara, Bari Sud Est e Bari Centro.

46 su 52 corse giornaliere saranno effettuate dai nuovi 11 treni elettrici (5 già in circolazione e 6 aggiuntivi in servizio da lunedì 26 aprile), acquistati da FSE insieme a Regione Puglia. I nuovi convogli sostituiscono quasi totalmente la flotta di treni Diesel con grandi vantaggi in termini ambientali. I nuovi treni, più comodi e facilmente accessibili, offrono 175 posti a sedere, comprese due postazioni per viaggiatori a ridotta mobilità, 4 spazi portabici, una toilette e scaffali per i bagagli. Tra i servizi a bordo: display per le informazioni, pedane mobili, prese elettriche per ricaricare pc e cellulari, videosorveglianza, climatizzazione e sonorizzazione.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti