24.6 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Attualità Vaccini, Regione Puglia: "Più dosi Pfizer e Moderna ai medici di base"

Vaccini, Regione Puglia: “Più dosi Pfizer e Moderna ai medici di base”

Notizie da leggere

Destinare più dosi Pfizer e Moderna ai medici di famiglia pugliesi per completare entro la fine di maggio le vaccinazioni delle categorie over 80 disabili, fragili e vulnerabili: è quanto chiesto dalla Regione Puglia alle Asl, come confermano i sindacati medici che “accolgono favorevolmente la decisione”.

I sindacati, però, invitano i direttori generali delle Asl “a vigilare e ad attivarsi riguardo le notevoli difficoltà organizzative e conseguenti grossi disagi che, purtroppo, ancora persistono per i medici e per i cittadini”. “Tali difficoltà – sostengono in una lettera inviata anche al governatore Michele Emiliano – hanno forti ripercussioni sul rapporto di fiducia medico-paziente. Aspettiamo ancora di sapere con quale criterio sono stati distribuiti i vaccini ai medici e, se corrisponde al vero, perché alcuni medici hanno ricevuto quantitativi importanti ed altri invece pochi vaccini”.

Inoltre, i sindacati dei medici chiedono di sapere “in modo chiaro come devono comportarsi con caregiver e familiari di disabili e ultravulnerabili, alla luce anche delle diverse indicazioni fornite dal commissario Figliuolo e dalla Regione. Chiediamo di fare chiarezza sulla somministrazione della seconda dose Pfizer. Se praticarla a 21 giorni, oppure a 42 giorni come da parere del Comitato Tecnico Scientifìco”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche