24.6 C
Comune di Bari
sabato 12 Giugno 2021
Home Attualità Covid, otto ospedali in Puglia tornano a svolgere attività ordinaria. Lopalco: "Facciamo...

Covid, otto ospedali in Puglia tornano a svolgere attività ordinaria. Lopalco: “Facciamo respirare il sistema sanitario”

Notizie da leggere

Da oggi otto ospedali pugliesi della Rete Covid potranno tornare a svolgere l’attività ordinaria, disattivando i posti letto riservati ai pazienti positivi al Coronavirus. La Giunta regionale, infatti, ha approvato l’aggiornamento della rete ospedaliera Covid, tenuto conto dell’attuale andamento epidemiologico della pandemia.

Vengono riconvertiti in ospedali “No Covid” la struttura di Barletta, San Paolo di Bari, San Severo, Villa Lucia Hospital di Conversano, l’ospedale di Martina Franca, quello di Castellaneta, il Miulli di Acquaviva delle Fonti e la struttura campale della Marina Militare di Barletta.

“Con la delibera di oggi – spiega l’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco – cominciamo a far respirare il sistema sanitario, messo sotto stress dalla pandemia. Questa emergenza resterà nei libri di storia, ma dobbiamo sempre ricordare che pur nei momenti più duri, è stata sempre data assistenza senza lasciare nessuno fuori dagli ospedali. Ora cominciamo un percorso che porterà alla normalità, consapevoli che l’emergenza potrebbe tornare in maniera inaspettata”.

“Per questo – prosegue – le strutture realizzate resteranno pronte ad essere utilizzate, sapendo anche che c’è ancora una quota rilevante di casi positivi e di ammalati che vanno curati nel modo migliore. Alle donne e agli uomini del sistema sanitario e della protezione civile che hanno resistito e che continuano a resistere negli ospedali e sul territorio dobbiamo dire grazie per il grande lavoro che stanno portando avanti”.

Entro il 31 luglio 2021, con apposito provvedimento di Giunta, dovrà essere definito un nuovo piano pandemico della rete ospedaliera Covid e no-Covid, per fronteggiare una eventuale recrudescenza della pandemia.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche