23.5 C
Comune di Bari
lunedì 14 Giugno 2021
Home Attualità Wired Digital Day, Emiliano: "Rivoluzione green passerà dalla Puglia"

Wired Digital Day, Emiliano: “Rivoluzione green passerà dalla Puglia”

Notizie da leggere

“La via della rivoluzione green non può non passare dalla Puglia”, lo ha dichiarato il presidente della Regione Michele Emiliano, al termine di Wired Digital Day 2021, la quarta edizione che si è svolta al teatro Verdi di Brindisi e voluta dalla Regione Puglia in collaborazione con Puglia Sviluppo e realizzato da Wired Italia.

“Vogliamo – ha detto Emiliano – che diventi la Regione guida per la transizione energetica e un centro internazionale della sostenibilità. Le risorse del Recovery Plan ci permetteranno un’accelerazione favorendo la transizione energetica”. L’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Alessandro Delli Noci ha spiegato: “Questa quarta edizione del Wired Digital Day, ci ha offerto spunti importanti su temi ai quali la Puglia lavora da qualche tempo e che oggi ci vedono in prima linea sia con la nuova programmazione sia con le opportunità offerte dal Pnrr. La transizione energetica rappresenta uno degli obiettivi programmatici di maggiore spessore. Vogliamo che la Puglia diventi una hydrogen valley”.

Ha parlato di economia circolare l’assessore all’Ambiente della Regione Puglia Anna Grazia Maraschio: “Il mondo non può più attendere: nel corso dei prossimi anni dovremo abbandonare il vecchio modello di consumo lineare e intraprendere con determinazione un nuovo cammino”, ha sottolineato. Tra gli interventi anche quello di Richard Baldwin, professore di International Economics alla Graduate School di Ginevra, considerato uno dei massimi esperti di globalizzazione e futuro del lavoro: “Molti lavori si possono fare da remoto – ha detto – anche le conoscenze si possono delocalizzare. Le vecchie forme di globalizzazione avevano a che fare con merci e macchine, la nuova forma di globalizzazione è fatta di servizi. Questo processo di globalizzazione è molto diverso da quello del passato. L’automazione sta arrivando ad una velocità maggiore”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche