30.2 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Attualità Dighe di Puglia e Basilicata, Amati denuncia: “Ammalorate e con meno acqua...

Dighe di Puglia e Basilicata, Amati denuncia: “Ammalorate e con meno acqua di quanto si potrebbe”

Notizie da leggere

“Le dighe pugliesi e lucane sono tutte ammalorate e la mancanza di interventi di manutenzione impedisce l’invaso dei volumi d’acqua. Su un complessivo volume massimo di 811 milioni di metri cubi, ne risultano autorizzati solo 495 milioni. È tutto ciò per l’assenza di manutenzione straordinaria, nonostante vi siano a disposizione 12,5 milioni di euro”. A denunciarlo, in un una nota, è il presidente della Commissione regionale Bilancio e Programmazione, Fabiano Amati.

“La mancata realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria delle dighe – spiega Amati – ci porta a rischiare la sete anche nelle stagioni con grandi piogge. Il nostro sistema di accumulo non è infatti in grado di svolgere appieno alle sue funzione, perché gli invasi non sono autorizzati per motivi di sicurezza a contenere il massimo possibile, a causa della mancata realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria. Detti lavori, peraltro, sono tutti finanziati con delibera Cipe numero 25 del 2016”.

“La situazione è quindi molto preoccupante – prosegue – e risulta stupefacente sentire continuamente riferimenti al Recovery Fund come toccasana di ogni problema e di ogni aspettativa, nonostante basterebbe usare le risorse già a disposizione. Nelle prossime settimane – conclude Amati – proseguirò l’approfondimento, chiamando in audizione il servizio regionale competente e i gestori delle singole dighe”. Di seguito, le dighe finite sotto la sua lente d’ingrandimento.

Diga di Conza: massimo invaso 61,81 milioni di metri cubi d’acqua; volume autorizzato 45,50 milioni; finanziamento per manutenzione 2 milioni di euro.

Diga Saetta: massimo invaso 3,48 milioni di metri cubi d’acqua; volume autorizzato 2,53 milioni; finanziamento per manutenzione 2,5 milioni di euro.

Diga del Locone: massimo invaso 118,47 milioni di metri cubi d’acqua; volume autorizzato 57,00 milioni; finanziamento per manutenzione 1,5 milioni di euro.

Diga del Pertusillo: massimo invaso 155,00 milioni di metri cubi d’acqua; volume autorizzato 104,72 milioni; finanziamento per manutenzione 1,5 milioni di euro.

Diga di Monte Cotugno: massimo invaso 480,70 milioni di metri cubi d’acqua; volume autorizzato 285,70 milioni; finanziamento per manutenzione 5 milioni di euro.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche