27.9 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Attualità ‘No al bullismo’, iniziativa a Noicattaro: comitato cittadino in piazza San Patrizio...

‘No al bullismo’, iniziativa a Noicattaro: comitato cittadino in piazza San Patrizio – FOTO

Notizie da leggere

“Proposte gentili per risvegliare il senso della comunità nei luoghi pubblici condivisi”. Con questa frase, scritta su un cartellone, un comitato spontaneo di cittadini di Noicattaro ha voluto stimolare una riflessione, dopo il grave episodio di violenza, accaduto qualche settimana fa, che ha coinvolto ragazzi, quasi tutti minorenni, delle comunità di Noicattaro e Rutigliano. Cittadini, bambini e rappresentanti delle istituzioni si sono ritrovati in piazza San Patrizio, luogo del pestaggio, per fare una riflessione su quanto accaduto e stimolare proposte concrete per contrastare il fenomeno del bullismo tra i giovani.

Tra le proposte, consegnate simbolicamente al sindaco di Noicattaro e al sindaco di Rutigliano, laboratori di street art che coinvolgono i bambini, ma anche processi di co-immaginazione dei luoghi assieme ai suoi abitanti più piccoli per costruire spazi pubblici gradevoli, in grado di favorire relazioni positive. Durante l’incontro il Presidio del Libro ha contribuito leggendo alcuni brani tratti dai seminari del Libroscopio 2019 e da “La disputa felice”, offrendo spunti di riflessione importanti.

“Una manifestazione nata dallo sdegno di fronte alla brutalità dell’aggressione nei confronti di un ragazzo – dichiarano Daniela Latrofa, docente, e Rosalba Magistro, funzionario regionale, rappresentanti del comitato organizzativo -. Abbiamo creato un piccolo gruppo costituito da semplici cittadini accomunati dallo stesso intento: svegliarsi dal torpore dell’individualismo e dell’indifferenza, manifestare il dissenso contro qualsiasi forma di bullismo, arroganza del più forte e abuso di violenza sui deboli. Di fronte all’impotenza provata da tutti i cittadini rispetto a questo episodio, l’unica e vincente possibilità di reagire è stata quella di comunicare “la forza tranquilla” della piazza, rivalutandola nel suo aspetto originario come luogo di ritrovo, raduno e dialogo”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche