30.2 C
Comune di Bari
sabato 24 Luglio 2021
Home Attualità Sanità, slitta ancora l'attivazione della centrale operativa del 118 nella BAT

Sanità, slitta ancora l’attivazione della centrale operativa del 118 nella BAT

Notizie da leggere

L’attivazione della centrale operativa del 118 nella Bat slitterà ancora. È quanto è emerso oggi durante le audizioni in commissione Sanità del Consiglio regionale pugliese. Il 22 dicembre scorso, il Consiglio regionale all’unanimità approvò l’istituzione all’interno della manovra di bilancio di previsione 2021, l’articolo 27 imponeva sei mesi di tempo alla Giunta per la sua attivazione. Quindi la centrale dovrebbe essere attivata entro domani, ma non accadrà.

Oggi è stato ascoltato il direttore generale dell’Asl, Alessandro Delle Donne, il quale ha ribadito “l’utilità della centrale operativa” e ha evidenziato che “l’azienda sanitaria ha provveduto all’esecuzione di tutti gli atti necessari”. Tocca quindi alla Regione individuare la locazione.

“Sei mesi e nessuna notizia della centrale del 118 nella Bat, appare chiaro che lo stallo è tutto negli uffici dell’Assessorato che deve e può iniziare le procedure richieste”, commenta il consigliere di Fdi, Francesco Ventola.

“L’istituzione della centrale operativa del 118 nella Bat è una questione di primaria importanza per tutto il territorio. Oggi in audizione l’assessore Lopalco ci ha assicurato che sarà avviata un’interlocuzione con il direttore del dipartimento salute regionale Montanaro e ho chiesto di essere aggiornati in Commissione Sanità sia sull’avvio di questa interlocuzione che su tutti i passi successivi”, aggiunge la capogruppo del M5S Grazia Di Bari a margine dell’audizione.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche