32.9 C
Comune di Bari
giovedì 5 Agosto 2021
Home Attualità Puglia, approvata pdl per costruzione impianti elettrici inferiori a 150mila volt. Paolicelli:...

Puglia, approvata pdl per costruzione impianti elettrici inferiori a 150mila volt. Paolicelli: “Più benefici per i cittadini”

Notizie da leggere

Il Consiglio regionale della Puglia ha approvato all’unanimità la proposta di legge che semplifica l’iter di autorizzazione per la costruzione e l’esercizio delle linee degli impianti elettrici inferiori a 150mila volt. La proposta di legge modifica il testo della legge regionale 25 del 2008.

“Siamo felici che la nostra proposta sia stata accolta. Si tratta di semplificare le procedure per gli operatori dando benefici anche ai cittadini” è il commento del consigliere del Partito democratico, Francesco Paolicelli, primo firmatario della legge.

“Costruire e mettere in esercizio impianti elettrici fino a 1.000 volt, connessi ad altri impianti già autorizzati, sarà più facile perché non si dovrà chiedere una nuova autorizzazione ma basterà comunicare la data di inizio dei lavori e le relative specifiche” sottolinea Paolicelli.

Accelerazione dell’iter autorizzativo e con un basso impatto sull’ambiente degli impianti sono i due obiettivi perseguiti dalla proposta. “Siamo soddisfatti anche perché il percorso che ha portato all’approvazione di oggi è il frutto di un lavoro condiviso fatto di ascolto con chi opera nel settore dell’energia elettrica. Da tempo era necessario rendere più semplice e agili alcuni passaggi della legge poiché da troppi anni chi doveva applicare le norme era sempre più disorientato. Oggi quelle semplificazioni sono diventate realtà”, conclude Paolicelli.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche