25.2 C
Comune di Bari
domenica 25 Luglio 2021
Home Attualità Bari, denuncia Sos Città: “Via delle Murge abbandonata e pericolosa. Intervenire subito”...

Bari, denuncia Sos Città: “Via delle Murge abbandonata e pericolosa. Intervenire subito” – FOTO

Notizie da leggere

“A Bari ci sono zone costantemente oggetto di interventi di riqualificazione e altre invece che sono in totale abbandono: via delle Murge, nel Quartierino, è una di queste”. Inizia così una nota dell’associazione barese Sos Città.

“Nel tratto che porta viale Cotugno o via Generale Nicola Bellomo, dunque verso Santa Fara o Poggiofranco, possiamo individuare tutte le criticità che rendono pericolosa una strada – denunciano dall’associazione -. Il manto stradale presenta buche, dislivelli, dissesti di diverso tipo, restringimento improvviso della carreggiata, marciapiedi rotti, marciapiedi stretti e dunque inutilizzabili per i disabili in carrozzina o per qualsiasi altra persona con difficoltà di deambulazione. Soprattutto, in pochi metri ci sono dossi talmente importanti da non consentire nemmeno il regolare transito delle auto”.

“È evidente che tutte queste criticità rischiano di causare danni a cose, ma soprattutto a persone – dicono in coro Danilo Cancellaro e Dino Tartarino, presidente e vice di Sos Città -. Basti pensare a chi viaggia su scooter, bici o peggio ancora sui monopattini. Si tratta di un vero e proprio ‘percorso di guerra’ che mette a rischio anche i pedoni per la totale assenza di strisce pedonali, nonostante la presenza della segnaletica verticale”.

“Per qualcuno questa strada non esiste – concludono da Sos Città -, ma per noi sì perché le segnalazioni che riceviamo al riguardo sono tantissime ed è per questo che, senza polemica alcuna, lanciamo un forte appello al sindaco Antonio Decaro. Il tratto in questione è di appena 20 metri. Nulla di impossibile per una città che punta ad essere protagonista dello scenario italiano e europeo sotto diversi punti di vista. Per questo chiediamo un impegno concreto affinché, in tempi rapidi, si ripristinino le adeguate condizioni di sicurezza”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche