37.4 C
Comune di Bari
domenica 1 Agosto 2021
Home Attualità Smog, Coldiretti: "Allarme in Puglia con 10 metri quadri di verde per...

Smog, Coldiretti: “Allarme in Puglia con 10 metri quadri di verde per abitante”

Notizie da leggere

In Puglia la maggior parte delle città possiede una dotazione di verde pro capite che non supera i 10 metri quadrati per abitante. Lo sottolinea Coldiretti regionale che ha analizzato dati Ispra e lancia per questo un allarme smog, in occasione dell’incontro “Il vivaismo italiano post Covid-19”.

L’emergenza sanitaria, spiega Coldiretti Puglia in una nota, ha cambiato le priorità facendo esplodere il bisogno di verde in casa e in città, ma le aree verdi sono scarse in Puglia: Barletta ha una percentuale di verde pubblico dello 0,2%; Foggia, Andria e Brindisi 0,3%; Lecce e Trani 0,4%, Taranto inferiore a 1% e solo Bari supera il 2%. In genere la dotazione non supera i 10 metri quadrati per abitante: Bari ne conta 9,2 e il valore più basso di Barletta è 3,9.

L’inquinamento dell’aria è considerato dal 47% dei cittadini la prima emergenza ambientale secondo l’indagine Coldiretti/Ixé e l’obiettivo – precisa Coldiretti Puglia – è “creare vere e proprie oasi mangia smog nelle città” con gli “alberi più efficaci nel catturare i gas ad effetto serra e bloccare le pericolose polveri sottili”: “una pianta adulta è capace di ‘mangiare’ dai 100 ai 250 grammi di polveri sottili, 1 ettaro di piante elimina circa 20 chili di polveri e smog in un anno”.

Tra l’altro, prosegue la nota, “sarebbe una risposta concreta delle pubbliche amministrazioni alla svolta green che con la pandemia ha spinto quasi 7 cittadini su 10 (68%) ad andare a caccia di piante nei vivai per abbellire le proprie case e i giardini, per combattere afa e caldo, per difendersi da zanzare e insetti molesti o addirittura per coltivare direttamente frutta e ortaggi da portare in tavola”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche