33.9 C
Comune di Bari
sabato 31 Luglio 2021
Home Attualità Antimafia, Emiliano: "Una fondazione dedicata a Stefano Fumarulo"

Antimafia, Emiliano: “Una fondazione dedicata a Stefano Fumarulo”

Notizie da leggere

“C’è un premio letterario molto speciale. Dedicato a Stefano Fumarulo, il premio è rivolto ai detenuti e ai loro componimenti poetici o narrativi. Sono pieno di gratitudine per questa iniziativa promossa dall’associazione “Giovanni Falcone”, perché Stefano è stato per tutti noi un amico straordinario, unico”.

Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando il premio letterario che è stato intitolato al dirigente della Regione, sezione Antimafia, morto prematuramente nel 2017.

“Stefano – ricorda Emiliano – era anche uno scienziato sociale, una di quelle persone che faceva funzionare il cervello anziché la pancia quando si occupava di grandi fenomeni come la criminalità organizzata, i flussi migratori, l’accoglienza. Non era una persona che semplificava, non era però neanche una persona che complicava troppo le cose. Non era neanche solo un teorico, era un dirigente della pubblica amministrazione che ha saputo ideare sistemi nuovi, innovativi che adesso in Puglia sono diventati la regola. Persino il ministero dell’Interno ha delegato la Regione Puglia per la costruzione di foresterie per lavoratori in agricoltura sul modello inventato da Stefano”.

“I suoi scritti – annuncia Emiliano – adesso costituiranno un patrimonio di partenza della fondazione che porterà il suo nome, una fondazione voluta dalla Regione Puglia e dal Consiglio Regionale con una propria legge, che diventerà sostanzialmente uno degli osservatori, forse il primo istituzionale, per quanto riguarda i fenomeni di criminalità organizzata, ma con un’ottica che è quella del premio odierno”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche