12.2 C
Comune di Bari
sabato 27 Novembre 2021
Home Attualità ‘Puglia Wine World’, un portale per valorizzare e promuovere il vino pugliese....

‘Puglia Wine World’, un portale per valorizzare e promuovere il vino pugliese. Pentassuglia: “Grande sfida”

Notizie da leggere

Una piattaforma digitale per sponsorizzare e dare visibilità e stesse opportunità a tutte le cantine pugliesi: nasce “Puglia Wine World”, il portale per valorizzare e promuovere le eccellenze vinicole pugliesi in Italia e all’estero sfruttando la rete e gli strumenti del web. L’iniziativa è stata presentata questa mattina dall’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia, durante una conferenza stampa online. Il progetto, in realtà, riguarderà tutto il mondo agroalimentare pugliese, “Puglia Good World” sarà il brand, ma per ora si parte dal vino.

Dedicato alle aziende vitivinicole di tutta la Puglia e al mondo dell’informazione, il progetto – è stato spiegato – darà inizio ad un percorso che porterà entro il 2021 ad implementare i canali digitali di visibilità̀ e di vendita, oramai indispensabili per tutti gli operatori del settore agroalimentare. Il progetto, sostenuto dall’Assessorato regionale Agricoltura, ha l’obiettivo di supportare e migliorare la visibilità di prodotti e produttori, attraverso una strategia basata sull’ottimizzazione dei motori di ricerca. Una evoluzione digitale che a breve riguarderà anche tutti gli altri settori produttivi agroalimentari pugliesi, per dare rilancio e sostegno dopo la crisi innescata dal Covid.

“Per me – ha detto Pentassuglia – è una partita molto importante, stiamo provando ad uscire da questo periodo gravissimo di Covid. L’emergenza, però, sta diventando anche una opportunità: in tema di digitalizzazione stiamo facendo grandi passi in avanti. Vogliamo mettere tutti nella condizione di essere appetibili. Il vino applicato all’innovazione – ha proseguito l’assessore – per dare un qualcosa in più, una spinta in più, per dare la possibilità alle nostre aziende di competere di più e meglio sul mercato nazionale e internazionale”.

Pentassuglia ha evidenziato che la Regione “non può sostituirsi” alle imprese ma può, però, “creare opportunità per mettere tutti nelle condizioni di competere ed essere tutti più forti. Per me – ha concluso – è una grande sfida”. Durante la conferenza stampa sono stati forniti alcuni dati: in Puglia ci sono 870 chilometri quadrati di vigneti, circa il 15% di tutta la vigna italiana. Il 10% della produzione vinicola parla pugliese e la Puglia vanta 39 denominazioni. Il Covid, però, ha messo in difficoltà il 39% delle cantine.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti