21.4 C
Comune di Bari
venerdì 24 Settembre 2021
Home Attualità Scalo merci ferroviario Lecce-Surbo, pubblicato il bando di gara per la vendita....

Scalo merci ferroviario Lecce-Surbo, pubblicato il bando di gara per la vendita. Bellanova: “Notizia attesa da tempo”

Notizie da leggere

È stato pubblicato nelle scorse ore dal Gruppo FS Italiane – d’intesa con il Ministero delle Infrastrutture, FS Sistemi Urbani e Regione Puglia – il bando di gara per la vendita dello scalo merci ferroviario di Lecce-Surbo.

A sottolinearlo in una nota la viceministra Teresa Bellanova, rilevando che è “una notizia che il territorio attendeva da tempo, per un rilancio della logistica intermodale al servizio dei sistemi produttivi territoriali penalizzati proprio dalla carenza di adeguati e innovativi sistemi di trasporto delle merci su ferro, e più in generale della logistica pugliese e meridionale. Parliamo peraltro di una infrastruttura dalle grandi potenzialità che già oggi può attivare 8 treni (4 in andata e 4 ritorno), come da indicazione contenuta anche nel bando di vendita”.

“La pubblicazione del bando di gara per la vendita dello scalo merci di Surbo di proprietà di FS Italiane – afferma nella stessa nota l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci – è un obiettivo raggiunto e un passo fondamentale per la riattivazione dello stesso scalo fermo da anni. Mi auguro che gli operatori del settore della logistica parteciperanno numerosi perché forte è la richiesta e il bisogno del tessuto imprenditoriale locale e regionale di potenziare il trasporto delle proprie merci su ferro. Questo è un importante tassello, frutto del lavoro congiunto”.

Lo scalo merci di Surbo è situato lungo la linea ferroviaria adriatica Bologna-Lecce. Di proprietà del gruppo FS, con una superficie di circa 85mila metri quadri di cui 2.437 coperti, si presta come hub terminale di scambio merci tra ferro, gomma, nave, aereo, connesso direttamente alla tangenziale ovest di Lecce e alla linea ferroviaria, in collegamento poi con l’aeroporto del Salento e i principali porti regionali.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche