Turismo, agosto da tutto esaurito in Puglia. Castrovilli (Extralberghiero): “La speranza è che non ci siano nuovi stop” – VIDEO

Un agosto da tutto esaurito, sia su Bari che nel resto della Puglia. Un turismo di prossimità che ha premiato le bellezze del tacco dello stivale. L’Associazione Extralberghiero terra di Bari traccia un bilancio parziale sull’andamento del turismo in questo particolare segmento dell’offerta ricettiva. I numeri sono più che positivi sebbene il Covid abbia modificato tantissimo clientela e modalità di accesso alle strutture. Molti gli italiani, tantissimi i pugliesi e soprattutto tante prenotazioni last minute. Le incognite della pandemia hanno spinto molti a non programmare con troppo anticipo la vacanza. Il timore è che i buoni numeri di agosto siano vanificati dalle eventuali restrizioni che potrebbero essere imposte in caso di rialzo dei contagi.

Altra questione è quella del caro dei prezzi, che non ha riguardato tanto le località del territorio di Bari. Più frequenti invece i casi di truffe ai danni di clienti, attirati da annunci arrivati fuori dai circuiti più affidabili. Anche grazie all’associazione si è riusciti a fornire un supporto agli sfortunati turisti costretti a riprogrammare sul posto la propria vacanza.

Ne abbiamo parlato con Giovanna Castrovilli, Presidente della Associazione Extralberghiero Terra di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui