17 C
Comune di Bari
mercoledì 20 Ottobre 2021
Home Apertura Covid, vaccinati positivi dopo festa nuziale. Medico 118: "Con vaccini più chances...

Covid, vaccinati positivi dopo festa nuziale. Medico 118: “Con vaccini più chances di guarigione completa”

Notizie da leggere

Paziente di 31 anni, vaccinato e in buona salute. Febbre, tosse, astenia generalizzata: mostra questi sintomi alcuni giorni dopo aver partecipato a una festa nuziale. Come lui anche altri invitati e così scattano i test. Sono tutti positivi al Covid.

A raccontare la vicenda sui social Francesco Papappicco, un medico del 118: “La vaccinazione serve a far produrre anticorpi – scrive su Facebook – quelle difese specifiche pronte ad attaccare e neutralizzare il virus che sfortunatamente dovessimo introdurre respirando. Il vaccino non serve a evitare il contagio”.

Un messaggio che si prova a ripetere da settimane ma che probabilmente non viene adeguatamente recepito, in una fase della pandemia in cui si è un po’ abbassata la guardia. Il vaccino è allora inutile? Assolutamente no. “La differenza – conclude il medico – sta nel decorso di malattia presumibilmente più leggero, con migliori chances di guarigione completa e rapida, così come per la prognosi di sopravvivenza”.

Importante, dunque, continuare a indossare le mascherine. I dati sull’efficacia delle vaccinazioni sono infatti incoraggianti: l’anno scorso, nello stesso periodo e senza variante Delta, contagi, ospedalizzazioni e ricoveri in terapia intensiva iniziavano un’impennata che si sarebbe effettivamente concretizzata nel mese di ottobre. Oggi, invece, i dati pugliesi sembrano mantenersi stabili registrando anzi una lievissima flessione. I vaccini funzionano e a maggior ragione serve prudenza per non vanificare gli sforzi profusi in questi mesi.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche