3.9 C
Comune di Bari
venerdì 28 Gennaio 2022
HomeAttualitàCucciolo piange in gabbia, denuncia dal canile di Bari: “Scene orrende. Colpa...

Cucciolo piange in gabbia, denuncia dal canile di Bari: “Scene orrende. Colpa (anche) delle istituzioni”

Notizie da leggere

“Che bel posto il canile per un cucciolo!”. Inizia così un post pubblicato sui social, nel pomeriggio di oggi, dal Canile Sanitario di Bari. Le parole, sarcastiche e amare, accompagnano un video registrato con uno smartphone. Dall’altra parte del telefono c’è un cucciolo recuperato in mattinata in via Bovio: femmina, simil labrador e senza microchip. Piange, disperata, in una delle gabbie della struttura.

“Nel 2021 dobbiamo ancora assistere a queste scene orrende”, scrivono dal canile. Poi una serie di ringraziamenti, pregni di sarcasmo anche questi, e una denuncia verso chi dovrebbe fare, ma evidentemente non fa. “Grazie a chi non sterilizza – si legge nel post – a chi fa ‘regali viventi’ e a chi passa cani di mano in mano. Grazie alle istituzioni – scrivono in maiuscolo da canile – che non fanno controlli e non fanno prevenzione”. Il cane nel video è disponibile per adozione. “Se interessati seriamente – è l’appello del canile – inviare messaggio privato”.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!