11.1 C
Comune di Bari
sabato 4 Dicembre 2021
Home Attualità “Animali ‘sfruttati’ ma non solo”, arriva il circo: strade invase da manifesti...

“Animali ‘sfruttati’ ma non solo”, arriva il circo: strade invase da manifesti abusivi. Denuncia Retake Bari

Notizie da leggere

La notizia dell’arrivo a Bari del Circo Bellucci, dal 30 ottobre all’8 dicembre in zona BariBlu, ha acceso sui social una dura polemica sull’opportunità – “ancora una volta, nel 2021” dicono molti utenti – di mettere in vetrina spettacoli con gli animali. Ad alimentare la fiamma del dibattito, nelle ultime ore, è arrivato anche un post di Retake Bari: movimento di volontari che si prende cura degli spazi comuni, cercando di muovere le corde del senso civico dei cittadini. Nel mirino di Retake è finita una pratica tanto comune quanto illegale. Quella dell’attacchinaggio selvaggio.

“Quando in città arriva un circo non è una festa – scrivono sui social i volontari -. E non solo perché nel 2021 ci sono ancora questi poveri animali da sacrificare per questa obsoleta forma di divertimento, ma anche perché la città viene invasa dai manifesti abusivi”.

“È una città già maltrattata da writers, annunci mortuari, fittasi e manifesti di ogni genere che lasciano solo pareti sudicie – proseguono da Retake -. La settimana prossima, in occasione di un evento organizzato al Bianchi Dottulam rimuoveremo un’affissione di un circo di circa 10 anni. Intanto – concludono – ammiriamo gli scempi odierni. Passa il tempo, ma non cambia mai nulla”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti