10.3 C
Comune di Bari
domenica 5 Dicembre 2021
Home Attualità Santo Spirito, allagamenti a ogni pioggia e liquami per strada. Brandi: "Al...

Santo Spirito, allagamenti a ogni pioggia e liquami per strada. Brandi: “Al via uno studio di fattibilità”

Notizie da leggere

I tecnici del Comune sono già al lavoro per la stesura di uno studio di fattibilità che miri a risolvere, almeno nei punti critici, gli atavici fenomeni di allagamento che si ripresentano ad ogni pioggia. Il presidente del quinto Municipio, Vincenzo Brandi, risponde ai numerosi appelli che arrivano da Santo Spirito da via Reggio, a due passi dal mercato coperto.

Le immagini raccontano di strade completamente allagate, di tombini che saltano – queste le parole dei residenti – e che causano la fuoriuscita in strada di liquami e rifiuti di ogni genere. La mancanza di fogna bianca “è cosa nota”, replica Brandi che, conscio del problema e approfittando di somme già stanziate, ha già attivato chi di dovere per la realizzazione di un impianto che alleggerisca le vie Fiume e Settembrini, adiacenti al mercato.

Ma il presidente risponde anche a chi si lamenta della viabilità sul lungomare Cristoforo Colombo, in particolare nel tratto in cui il senso unico di marcia e la presenza dei posteggi a 45 gradi per le auto creerebbe forti intasamenti. “Quel senso unico – prosegue Brandi – è stato realizzato come anticipazione del progetto per il nuovo Waterfront firmato dall’architetto Bohigas e che prevede una passeggiata sul mare da 24mila metri quadri”.

“Una anticipazione – che ha già subito modifiche e migliorie. Sui posti auto in particolare, realizzati in quel modo per consentire lo spostamento del mercato – prosegue Brandi, che si dichiara in ogni caso d’accordo con i residenti – attendiamo il completamento del parcheggio di via Udine. Una volta terminato, sul tratto di lungomare in questione si procederà ad un nuovo allargamento della corsia”.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti