13.5 C
Comune di Bari
giovedì 9 Dicembre 2021
Home Attualità Sanitaservice, nella Bat si cercano 162 ausiliari: pubblicato il bando. Scade il...

Sanitaservice, nella Bat si cercano 162 ausiliari: pubblicato il bando. Scade il 7 dicembre – LE INFO

Notizie da leggere

Sul sito della Sanitaservice Asl Bat è stato pubblicato l’avviso pubblico per 162 ausiliari. Il bando prevede la sottoscrizione di contratti full time a tempo determinato per la durata di 6 mesi. Le domande dovranno essere inviate entro le ore 13 del 7 dicembre.

“Il bando – spiegano dalla Asl – risponde all’esigenza di far fronte alle necessità straordinarie e temporanee legate tanto all’emergenza Covid19 quanto al fabbisogno di servizi emerso in sede di elaborazione del business plan in fase di adozione. L’urgenza rende opportuno far ricorso a personale che abbia già una comprovata formazione e abbia dimostrato affidabilità nel ruolo richiesto anche con mansioni analoghe a quelle di ausiliario.

Tutti gli interessati dovranno inviare la loro candidatura esclusivamente a mezzo pec. L’indirizzo da prendere in considerazione è selezione@pec.sanitaserviceaslbat.it.  Esclusa qualsiasi altra forma di inoltro “sia pur essa con raccomandata AR”, si legge nel bando. Di seguito, tutte le altre informazioni utili.

RUOLO DA RICOPRIRE

Saranno selezionate numero 162 risorse da adibire ad attività di supporto e di pulizia degli ambienti sanitari, Posizione A qualifica Ausiliario, come da sistema di classificazione del CCNL AIOP Case di Cura Privare- Personale non medico

REQUISITI GENERALI PER L’ACCESSO ALLA SELEZIONE

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti di carattere generale:

– aver lavorato con la qualifica di ausiliario o operatore socio-sanitario (OSS), con assunzione diretta o con lavoro somministrato presso le ASL o le Sanitaservice della Regione Puglia ed ancora in servizio alla data del 31.01.2021;

– godimento dei diritti civili e politici anche nello stato di appartenenza o provenienza;

– non aver tenuto, in precedenza, presso pubbliche amministrazioni, comportamenti incompatibili con la mansione da svolgere;

– non essere stati destituiti/dispensati/licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o Società partecipata dalla Pubblica Amministrazione per ragioni disciplinari o scarso rendimento;

– non essere dipendenti dello Stato o di Enti pubblici collocati a riposo anche in applicazione di disposizioni di carattere transitorio o speciale;

– essere fisicamente idonei alle mansioni senza alcun tipo di limitazione che pregiudichi lo svolgimento dei compiti relativi alla professionalità oggetto di selezione;

– non essere esclusi dall’elettorato attivo politico e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;

– possesso della licenza della scuola dell’obbligo ovvero di licenza elementare se conseguita anteriormente al 1962 o licenza di scuola media inferiore (diploma di istruzione secondaria di primo grado);

– maggiore età;

– assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con le pubbliche amministrazioni.

PROCEDURA SELETTIVA

L’elenco dei candidati ammessi sarà pubblicato unicamente sul sito Sanitaservice con relativo giorno, ora e luogo in cui i candidati ammessi si dovranno presentare per svolgere la prova articolata nel sorteggio di tre domande dirette ad accertare la conoscenza su tematiche relative alle attività di supporto, sanificazione ed igienizzazione degli ambienti ospedalieri e/o sul CCNL applicato in azienda. La pubblicazione dei candidati ammessi sul sito avrà valore di notifica a tutti gli effetti di legge. A ciascun candidato sarà attribuito un punteggio iniziale per titoli pari a:

  • 0,50 punti per ogni mese di servizio effettuato presso le Asl e le Sanitaservice srl della regione Puglia con qualifica di OSS o Ausiliario (massimo punti 10);
  • 0,25 punti per ogni mese di servizio effettuato presso la Asl e le Sanità servizi della regione Puglia con qualifica di OSS o Ausiliario da lavoratori somministrati (massimo punti 10);
  • Sarà attribuito punteggio pieno per frazioni superiori ai quindici giorni;
  • Saranno attribuiti punti 2 ai candidati che avranno prestato il servizio di cui ai punti precedenti presso l’Asl BT e/o SanitàService BT.

Punteggio massimo attribuibile per titoli punti 12. L’ammissione al colloquio orale, sarà pubblicato sul sito della Sanitaservice almeno 7 giorni prima della data fissata per lo svolgimento del colloquio.

Il colloquio, tramite il sorteggio di 3 quesiti, mirerà a verificare la conoscenza delle nozioni generali sulle attività di supporto nei reparti e sulle procedure di sanificazione e igienizzazione degli ambienti sanitari, il CCNL applicato in azienda ed elementi di cultura generale. Il materiale da studiare è consigliato dalla stessa Sanitaservice. Al colloquio orale potrà essere assegnato un punteggio massimo di 12 punti. La prova s’intenderà superata con il raggiungimento del punteggio minimo di 6/12.

Il mancato raggiungimento del punteggio minimo al colloquio orale comporterà l’esclusione del candidato. Per sostenere il colloquio orale, il candidato dovrà presentarsi munito di valido documento di riconoscimento, nonché del green pass.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti