13.4 C
Comune di Bari
giovedì 9 Dicembre 2021
Home Attualità ‘Una piega sospesa’ per le donne vittime di violenza, pronti 14 hair...

‘Una piega sospesa’ per le donne vittime di violenza, pronti 14 hair stylist: l’iniziativa a Locorotondo

Notizie da leggere

“Una piega sospesa” per le donne vittime di violenza. L’idea, riadattamento del concetto del caffè e della spesa omaggio a chi ne ha più bisogno, nasce a Locorotondo, dove ieri è stato sottoscritto un protocollo che vede coinvolti l’amministrazione comunale, il centro antiviolenza Andromeda e diversi saloni di bellezza della città. Sono in tutto 14 gli hair stylist che hanno aderito al progetto: offriranno alle donne che versano in condizioni di difficoltà e disagio, grazie anche all’aiuto di tutti i cittadini che vorranno partecipare all’iniziativa, la possibilità di fruire di una piega gratuita.

“Un gesto concreto che vede coinvolta un’intera comunità – spiegano i promotori dell’iniziativa -. Da un lato i parrucchieri di Locorotondo, consapevoli di quanto sia diffuso il fenomeno, si sono resi disponibili ad essere antenne vigili sul territorio e a prendersi cura delle donne. Dall’altro le clienti che possono sostenere il progetto, lasciando un contributo per un servizio di bellezza da donare”.

“Un piccolo gesto che innesca una grande rivoluzione – dicono ancora gli organizzatori -. La creazione di una rete solidale che si prende cura, nei fatti e non solo a parole, di donne vittime di violenza e che riversano in condizioni di grande difficoltà, restituendo loro quanto gli è stato tolto: l’autostima”. La campagna di adesione all’iniziativa ‘Una piega sospesa’ è sempre aperta. I saloni di bellezza che vogliono aderire possono inviare una mail a cavandromeda@libero.it.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

error: Contenuti protetti