9.4 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeAttualitàBari, al via il progetto di forestazione urbana: tremila alberi faranno da...

Bari, al via il progetto di forestazione urbana: tremila alberi faranno da ‘boschetto anti-smog’

Notizie da leggere

Creare dei veri e propri “boschetti anti-smog” a ridosso di un’area industriale, che permetteranno di mitigare gli effetti negativi delle emissioni inquinanti e delle isole di calore, donando, allo stesso tempo, un apporto positivo al verde urbano fruibile dai cittadini. È l’obiettivo del progetto di forestazione urbana, presentato nel parco urbano ASI, sostenuto da Fastweb che nei prossimi tre anni porterà alla messa a dimora di un totale di 3mila giovani alberi a Bari.

All’evento sono intervenuti anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli, il presidente del Consorzio ASI, Paolo Pate. Con il supporto dei dipendenti di Fastweb e delle loro famiglie, sabato 4 dicembre inizieranno le attività per la messa a dimora dei primi alberi di diverse specie forestali – tra cui roverella, orniello, ginestra, lentisco e fillirea – nel parco situato vicino all’area industriale di Bari-Modugno.

L’iniziativa rientra in Mosaico Verde, la campagna nazionale per la riqualificazione di aree urbane ed extraurbane e la tutela dei boschi esistenti ideata e promossa da AzzeroCO2 e Legambiente, alla quale Fastweb ha aderito impegnandosi per la messa a dimora di 9.000 alberi in zone verdi del territorio nazionale che necessitano di una riqualificazione. L’intervento a Bari interesserà un’area di oltre 10mila metri quadrati.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!