10.1 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeAperturaSi cercano 1.000 esperti Pnrr per i territori, anche in Puglia e...

Si cercano 1.000 esperti Pnrr per i territori, anche in Puglia e a Bari: tutte le info

Notizie da leggere

È partita la selezione dei 1.000 professionisti ed esperti che verranno impiegati per accompagnare le amministrazioni territoriali nelle attività di semplificazione e gestione delle procedure complesse e per velocizzare i progetti e gli investimenti del Pnrr, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Gli avvisi per il conferimento degli incarichi di collaborazione sono stati pubblicati sul portale inPA e riguardano figure professionali che per tre anni supporteranno Regioni e Province autonome e potranno venire allocati presso le diverse amministrazioni del territorio: uffici regionali, amministrazioni comunali e provinciali.

Ambiente, rifiuti, energie rinnovabili, edilizia e urbanistica, appalti, infrastrutture digitali: questi i principali settori delle procedure interessate dal sostegno degli esperti, coerentemente con i principali ambiti di intervento del Pnrr. L’inserimento degli avvisi segue la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 29 novembre del Dpcm che dispone il riparto di oltre 320 milioni di euro a favore delle Regioni e delle Province autonome per il conferimento degli incarichi. Porta Futuro, il job center di Bari, segnala nello specifico le figure professionali richieste, molte delle quali anche in Puglia e a Bari. Ecco l’elenco completo:

6 ingegneri dei trasporti;

105 ingegneri civili anche in Puglia e a Bari;

42 ingegneri gestionali;

29 ingegneri delle telecomunicazioni, elettronici ed elettrotecnici anche in Puglia e a Bari;

4 esperti statistici;

4 periti chimici;

24 ingegneri informatici;

37 ingegneri energetici anche in Puglia e a Bari;

12 ingegneri idraulici;

24 ingegneri chimici anche in Puglia e a Bari;

94 ingegneri ambientali anche in Puglia e a Bari;

12 ingegneri;

33 geometri;

71 geologi anche in Puglia e a Bari;

9 esperti tecnici in appalti;

66 esperti nella gestione e nel monitoraggio di processi complessi anche in Puglia e a Bari;

5 esperti informatici anche in Puglia e a Bari;

12 esperti in rinnovabili;

27 esperti in edilizia;

15 esperti in contabilità pubblica e in rendicontazione dei fondi europei;

22 esperti in ambiente;

80 esperti giuridici;

12 esperti gestionali;

29 esperti digitali;

83 esperti amministrativi;

13 chimici o fisici anche in Puglia e a Bari;

22 biologi anche in Puglia e a Bari;

6 avvocati esperti in diritto ambientale;

79 architetti anche in Puglia e a Bari;

23 agronomi anche in Puglia e a Bari.

“La selezione degli esperti per incarichi Pnrr – specificano da Porta Futuro – non avviene tramite concorso pubblico ma tramite valutazione dei titoli e colloquio. I professionisti interessati ai bandi possono candidarsi entro le ore 14.00 del 6 dicembre 2021 esclusivamente online tramite il portale inPA”.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!