10.1 C
Comune di Bari
sabato 29 Gennaio 2022
HomeAttualitàVariante Omicron nel Barese, la prof. Chironna: "Ecco come viene individuata in...

Variante Omicron nel Barese, la prof. Chironna: “Ecco come viene individuata in poche ore” – VIDEO

Notizie da leggere

“Due dei campioni risultati positivi avevano un profilo di amplificazione molto particolare che ci ha messo in allarme”. La professoressa Maria Chironna, responsabile laboratorio Epidemiologia Molecolare del Policlinico di Bari, spiega in un breve video come avviene il sequenziamento dei campioni positivi e quindi, come è stato possibile individuare i due casi di variante Omicron nel Barese.

“Mancavano di un gene – sottolinea Chironna – che è invece presente in chi è affetto da altre varianti. Sottoposti a sequenziamento, i campioni sono risultati positivi alla variante Omicron”. La notizia positiva è che il sistema diagnostico disponibile al Policlinico di Bari permette di individuare i casi di variante Omicron in qualche ora; a differenza di quanto accade con il sequenziamento, che dà una risposta solo dopo più di 24 ore.

“Non c’è da allarmarsi – conclude la professoressa – ce lo aspettavamo. Sappiamo che è più contagiosa, quindi è importante essere prudenti, perché può dare infezione nei vaccinati, che però restano protetti dalle forme severe della malattia”.

Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche

Impossibile copiare il testo!